• Ciao, sono Monica Maglia| Magliamo', solo fatti in plastic canvas

Chi sono

Ciao, sono Monica, sono mamma di Giulia, moglie di Simone, ma prima di tutto, anima creativa!
Passionale, entusiasta e sempre in fermento, mi piace esaltare il punto G di ogni Donna, la personalità, con creazioni in Plastic Canvas uniche, personali, briose.
Da questa missione nasce MagliaMo’, solo fatti in Plastic Canvas.

Ciao e benvenuta! Sono Monica Maglia e sono qui per aiutarti a capire chi sono e cosa possiamo fare insieme! | Magliamo'

Immagino, progetto e creo oggetti personalizzati e dettagli unici da indossare, da portare con sé o da far vivere in casa tua, ma non solo!

Sono un’artigiana e metto personalità ed emozioni in ogni manufatto, ma anche nei progetti, nei tutorial e nei corsi che realizzo per avvicinare le persone al Plastic Canvas.

Amo il Plastic Canvas

Amo il mio lavoro!

Quello che amo del mio lavoro è l’infinita possibilità di espressione, la sua poliedricità e la capacità di rispondere a diverse esigenze:

  1. immaginare e dare vita ad un oggetto unico, per poi lasciarlo vivere e sbocciare nelle tue mani
  2. lavorare all’ideazione e alla messa a punto di manufatti creati su commissione per te, per la tua casa o per eventi speciali (familiari o di lavoro)
  3. offrire la possibilità a tutti di lavorare con la tecnica del Plastic Canvas grazie ai miei tutorial o ai miei percorsi personalizzati
  4. creare percorsi e progetti su misura per laboratori educativi, riabilitativi, scolastici
Ciao, sono Monica e amo il mio plastic canvas! | Magliamo'

Se sei qui

Se sei qui probabilmente è perché mi conosci già o conosci il plastic canvas e vuoi saperne di più.
Magari sei un’appassionata e desideri dedicarti a questa tecnica, ma avresti bisogno di tutorial chiari e puntuali per poter lavorare in autonomia.
Oppure ti piacerebbe commissionarmi delle creazioni personalizzate per una cerimonia speciale, per un regalo o per te stessa.
O magari sei qui perché vorresti proporre il plastic canvas per i tuoi laboratori creativi, a scuola o in ambiti educativi, ludici, riabilitativi.

Per tutte queste situazioni e molto altro, sei nel posto giusto. 😉

Cosa possiamo fare insieme

Metto competenza, creatività e passione per creare corsi, percorsi, laboratori e oggetti fatti a mano per esaltare e valorizzare la tua personalità.
Ti va di saperne di più e di scoprire tutto il mondo di Fatti in Plastic Canvas?

Qualcosa in più su di me

A Monica Piace

  • Le Dolomiti, passeggiare in montagna
  • Le serie tv americane tipo CSI , i thriller, film storici e biografici
  • L’alba e la magia del suo silenzio
  • I cani: mi manca molto la mia Marghe
  • Leggere libri con mia figlia e inventare storie per lei

A Monica non piace

  • Il caos dei centri commerciali e delle spiagge in Agosto
  • Chi ama gli altri in modo interessato
  • L’ipocrisia e la mancanza di lealtà
  • L’egoismo imperante nella società degli ultimi anni
  • Il fegato e le acchiughe
  • Giulia, mia figlia, il mio amore| Magliamo'

Dopo tutto quello che hai letto, probabilmente avrai già voglia di andare a curiosare nelle altre pagine tra oggetti, corsi e progetti, ma se sei arrivata fino a qui, posso permettermi di aprire le porte del mio cuore e raccontarti qualcosa in più della mia storia.

Nasco a Catania nel 1970 e nel ‘97, dopo gli studi in lingue, decido di partire per il nord, desiderosa di lavorare nel mondo del marketing, ma della mia terra mi porto in valigia solarità, sensibilità e tenacia.

Riesco nel mio obiettivo e inizio a lavorare in una grande azienda di cosmetici. Donna in carriera fino al 2008, quando alcune vicissitudini personali mi portano a dover rallentare e a cambiare lavoro.

Nel frattempo scopro il Plastic Canvas, sconosciuto al mondo del fai da te italiano e, nipote delle mani sapienti di mia nonna, inizio ad esplorare questa tecnica preziosa, di cui mi innamoro.

Mentre il lavoro va per la sua strada, la mia vita tira da un’altra parte fino al concepimento e all’arrivo di Giulia.

Giulia è luce, Giulia è fonte infinita di abbracci appiccicosi e coccole della sera.
Giulia è intelligenza, delicatezza, curiosità.
Giulia è occhi vispi e sorrisi accesi.
Ma Giulia è anche desiderio di farcela, desiderio di vivere ed esserci pienamente.

Giulia gioca con le mie creazioni in plastic canvas | Magliamo'

Giulia è volontà di vincere una battaglia, di cui è solo in parte consapevole, perché ad essere in prima fila siamo noi genitori.

La sua battaglia ha un nome, Spettro Autistico e, quando le è stata diagnosticata, siamo caduti tutti giù per terra. Peccato non fosse solo una canzone da bimbi.
E così è successo a me, donna forte, tenace, determinata, che però per la prima volta nella sua vita si trovava a far i conti con un dolore mai sperimentato prima.

Di fronte all’Autismo, si annaspa, si corre, si parla con dottori e specialisti. Succede anche che possa essere strumentalizzato per dare luogo ad una situazione di mobbing e alla conseguente perdita del lavoro.

Perché ti racconto tutto questo?
Non certo per piangermi addosso (non è da me), ma perché questa parte della mia vita è la parte in cui finalmente ho visto.
Ho visto tutto e messo in ordine.

Sono una mamma “in crosta di marzapane” (clicca qui per saperne di più!), non ho mai pianto ma ho sempre portato avanti i miei obiettivi con Giulia.

Grazie a questa parte della mia vita ho capito davvero chi ero, chi desideravo essere e, soprattutto, ho rimesso in ordine le priorità.

Oggi Monica è la donna che vedi in questa foto:
Sorrido, abbraccio, guardo con fiducia verso il futuro (il mio e della mia Giulia)
e coltivo la speranza di un mondo migliore grazie ai miei germogli di bellezza, solo fatti in Plastic Canvas.

Vuoi lavorare con me?

Scrivimi, ti risponderò entro 2 giorni!

0 + 3 = ?

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.