domenica 25 agosto 2013

Al mare : lezioni di cucito!

Fano

Come l'anno scorso, dopo la "salutare" settimana in montagna, abbiamo trascorso qualche giorno al mare, a Fano, vicino casa dei miei suoceri.

 
E proprio in spiaggia ho apertamente chiesto aiuto a mia suocera, abilissima nel cucito e confezionamento, per insegnarmi a "manovrare" la macchina da cucito !


Il clima era dalla nostra parte...


In soffitta godevamo del vento fresco che spirava dal terrazzo e, nel frattempo, abbiamo trascorso qualche ora di un pomeriggio ad imparare punto dritto e punto zig-zag!

Sembrava di essere a scuola!

Prima mi ha mostrato come si realizzano i due punti e come posso "stringere" la linea tracciata e/o "tendere" il filo....

Poi, mi ha raccontato come ha imparato.

Guardando la sorella maggiore lavorare su una vecchia (oggi antica!) macchina Singer, si è appassionata a tal punto che a scuola, per lei, le ore dedicate al taglio e cucito erano le sue preferite!

E poi mi ha mostrato quello che io ho esclamato essere ORO....


librotaglio1


Il suo libro per imparare a tagliare e confezionare abiti...

E non solo! 
Visto che io ho voluto conservare uno scatto di "come confezionare" reggiseni e mutandine!!!

Interi corredi fatti interamente a mano, tenendoci a precisare che non era intimo banale, ma completo di trini e merletti :-)






Poi riprendiamo con la lezione pratica: stavolta toccava a me!

Forse incoraggiata da quanto avevo visto e da come lei è stata capace di spiegarmi, ecco che ho capito e messo in pratica le prime mosse alla macchina da cucire.

Fatto salvo, poi, svelarmi che la strada in salita era appena iniziata !!! :-(

Il modello della mia vecchia (non so ancora se definirla VINTAGE visto che è degli anni '70) macchina da cucire poteva essere diverso e avrei dovuto prima imparare ad inserire le rocchette e poi esercitarmi a ripetere zig-zag e punto dritto a go-go!

Però, subito dopo, ho ricevuto un altro "contentino" senza prezzo.

E chi le aveva mai visti da vicino dei numeri di MANI DI FATA così datati???


manidifata 

Ma l'in-put di questo "pomeriggio sartoriale" era un altro : non credevo ai miei occhi quando l'ho visto così facilmente realizzato!

Presto vi svelerò qual è!

Buona Domenica  

5 commenti:

  1. Anch'io non vedo l'ora di vedere che cosa hai così "facilmente" realizzato! ;)
    (Queste ore che hai trascorso, non hanno prezzo e rimarranno, per entrambe un carissimo ricordo!)

    RispondiElimina
  2. Ma che post stupendo, molto vintage!!! Adoro queste cose, il sapere che passa di mano in mano e che meraviglia devono essere stati i corredi di nozze con pizzi e merletti! Cose senza prezzo, davvero!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  3. Sto impazzendo, sto facendo e disfacendo, ma arrivo eh con la mia sorpresa in ricordo dell'estate! Aspettatemi....

    RispondiElimina
  4. ciao ti ho conosciuto grazie a kreattiva che bello il tuo sito ti seguo volentieri ciao elisa di spicchi del gusto

    RispondiElimina
  5. Ciao Elisa! Felice di averti qui..Grazie!

    RispondiElimina