venerdì 11 marzo 2011

MAGLIAMO' A DOMICILIO - plasticchiamo insieme!

Se Maometto non va alla montagna, è la montagna che va a Maometto!
Si dice così quando una cosa può essere interessante per molti ma rischia di diventare irrealizzabile per cause esterne alla nostra volontà?!?
Di domande me ne fanno sempre tante : "Ma com'è fatto il plastic canvas?" - "Ma come fai a creare un cubo?" - "Ma devi saper ricamare prima di provare?"
E i primi corsi on line fatti sull'argomento, nonchè quelli c/o alcuni negozi della zona sono stati molto graditi, proprio perchè tutte le partecipanti hanno scoperto che non bisogna essere crocettine navigate per "plasticcare" e che il plastic canvas non si propone come tecnica sostitutiva del punto croce, bensì come alternativa per creare oggetti che con il punto croce potrebbero essere solo "rappresentati" su una tela e non resi "vivi"....

Non tutti i negozi però sono ricettivi verso il plastic canvas, perchè il seguito del corso dovrebbe essere ragionevolmente acquistare la tela da tenere a disposizione delle proprie clienti...Ma ancora nessuno di loro ha deciso di farlo, dando preferenza - credo in senso puramente commerciale - alle tecniche che vanno per la maggiore, come il country painting, ad esempio!

Ma MAGLIAMO' non si perde d'animo..


E così ha sperimentato una formula simile di corso a domicilio

Presto inaugurerò dei pomeriggi d'incontro a casa mia, a Modena, per le più fortunate che abitano vicino.

Per chi vive più lontano : invito fin d'ora chi abbia spazio a sufficienza (un tavolo e 12 sedie, in casa o all'esterno con il bel tempo) - e sia per la compagnia e la voglia d'imparare - a contattarmi per valutare insieme se e come poter organizzare un corso di plastic canvas a domicilio.

Vantaggi :
- è più facile da organizzare - tra amiche e conoscenti,
- consente di conoscere una nuova tecnica e nuove persone:
- costa meno che in negozio e non si rischiano interruzioni "esterne" mentre lavoriamo;
- si finisce col "plasticcare" a go-go

Svantaggi :
- si rimane nell'incertezza che sia una tecnica "difficile";
- non si esce dal guscio del punto croce e questo fa sì che solo le "pittrici" sperimentino tecniche sempre
  nuove, mentre noi ricamatrici rimaniamo al chiodo!
- non avrete l'opportunità di condividere con me...
Come dice questa lavagna - rigorosamente in plastic canvas (presa in prestito)  



Per info dettagliate scrivete al mio indirizzo e-mail : magliamo@gmail.com

Buona giornata!

2 commenti:

  1. BRAVA!!!! mi piace il tuo spirito di iniziativa!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie.
    Attendo adesioni...
    Finora Napoli, Modena e Roma!
    Forza ragazze...Plasticchiamo insieme :-))
    Dov'è il Noooorddd?? :-))

    RispondiElimina